Aspiranti Autisti: iniziative formative ed agevolazioni fiscali

Il prossimo 30 maggio prende il via la prima edizione del corso “Academy Professione Autista in Valtellina”,  il progetto formativo innovativo di Confartigianato Imprese Sondrio, Synergie Italia Agenzia per il Lavoro Spa in partnership con Risorse Italia e con il supporto dei Centri per l’Impiego della Provincia di Sondrio e la collaborazione tecnica dell’Autoscuola San Giorgio di Sondrio, finalizzato al conseguimento delle patenti e i titoli abilitativi per condurre mezzi pesanti (E – E – D – CQC) e l’inserimento presso aziende e società del territorio che operano in Provincia di Sondrio.

Forte è stata la segnalazione della carenza di autisti professionisti raccolta da Agenzia da parte di tutte le Aziende NCC Bus in occasione dell’attività di controllo espletata a fine 2021 con il secondo sistematico Piano di verifica in loco, volto all’accertamento dei requisiti dichiarati dalle Aziende iscritte al Registro regionale telematico - Sezione provinciale Sondrio - esercenti l’attività di trasporto di viaggiatori mediante noleggio di autobus con conducente; tale corso, gratuito per chi lo frequenta, costituisce una prima efficace risposta che in Provincia di Sondrio si è strutturata: un percorso di formazione dedicato, con la collaborazione delle Associazioni di categoria e degli Studi di consulenza automobilistica, per contrastare la condizione di squilibrio tra domanda e offerta specifica del mercato del lavoro, che minaccia la stabilità e la crescita delle stesse Aziende.

Il corso rappresenta una opportunità per disoccupati e inoccupati di ricollocarsi sul mercato contando su un percorso formativo altamente qualificante; è accessibile anche ai lavoratori autonomi.

Visto l’interesse suscitato (raggiunto in tempi brevi il numero massimo di 15 partecipanti), si prevede di organizzare a breve una nuova edizione.

Il corso ha una durata di 160 ore e le lezioni si tengono in presenza dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 a Sondrio. Requisiti per poter partecipare al corso:

  • Attestato professionale / Diploma di scuola secondaria
  • 21 anni compiuti (per la guida di autobus)
  • 19 anni per la guida di autocarri.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al numero dell’Associazione allo 0341 940674.

 

Di interesse il “Bonus patente per l’autotrasporto 2022”, che prevede rimborsi fino a 2.500 euro per giovani tra i 18 e 35 anni; l'incentivo già previsto dal DL n. 121/2021 per intraprendere l’attività è stato rivisto e ampliato con la conversione in legge del Decreto Milleproroghe. L’agevolazione consiste in un rimborso spese per una copertura dell’80% e fino a un massimo di 2.500 euro per giovani tra i 18 e 35 anni.

L’articolo 10 della legge di conversione del Milleproroghe 2022 introduce un bonus patente per i giovani che intendono diventare autotrasportatori a partire da quest’anno. Non si tratta di una novità assoluta, ma di una riscrittura dell’agevolazione messa nero su bianco nell’art. 1, comma 5-ter del DL n. 121 del 2021, che viene potenziata e prorogata prima ancora di diventare operativa.

I giovani dai 18 ai 35 anni possono chiedere un rimborso pari all’80% delle spese sostenute a partire dal 1° luglio e fino al 31 dicembre 2026 per ottenere la patente e le abilitazioni professionali necessarie per la guida dei veicoli destinati all’esercizio dell’attività di autotrasporto di persone e di merci.

Termini e modalità di presentazione delle domande per ottenere il rimborso delle spese sostenute e documentate per il conseguimento della patente e delle abilitazioni professionali per la guida di veicoli destinati all’attività di autotrasporto e modalità di erogazione dello stesso saranno definiti con decreto del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze.

Sarà progettata una piattaforma per il riconoscimento del bonus patente 2022.

Bonus patente 2022 autotrasportatori  
Agevolazione Rimborso spese patente e abilitazioni professionali
Destinatari Giovani dai 18 ai 35 anni
Importi 80 per cento delle spese e fino a un massimo di 2.500 euro
Periodo coperto dall’agevolazione Dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2026

I fondi a deposizione per garantire gli incentivi ai giovani fino a 35 anni ammontano a 3,7 milioni di euro per il 2022 e a 5,4 per ogni anno dal 2023 al 2026.

È possibile presentare solo una volta la domanda di accesso al voucher patente autotrasporto e l’importo ottenuto non costituisce reddito imponibile del beneficiario e non rileva ai fini ISEE.

 

23 Maggio, 2022